Come affrontare l’emergenza in ottica di crescita: il nostro esempio

Come affrontare l’emergenza in ottica di crescita: il nostro esempio

L’attuale situazione di emergenza sanitaria ha portato la maggior parte delle aziende a doversi interfacciare con nuove situazioni, e condizioni lavorative non ancora sperimentate fino ad oggi. Alcuni settori sono stati maggiormente colpiti rispetto ad altri, ma l’importanza di vivere e superare nuovi ostacoli deve essere il motore di un cambiamento positivo, in grado di spingere le attività verso un’evoluzione e una crescita vantaggiosa.

Riorganizzazione e proattività

Parola d’ordine? Proattività, da sempre questa parola costituisce l’essenza della nostra azienda che, combinata con l’innovazione, è riuscita a creare una sinergia in grado di dare continuità all’operatività per curare le esigenze di tutti i nostri clienti. Infolog SpA non si è fermata, anzi, ha riorganizzato tutte le attività di consulenza, sviluppo software e assistenza in modo da portare avanti ogni operazione nel rispetto delle normative previste per il contenimento della situazione emergenziale. Il lavoro da remoto ha consentito il mantenimento del controllo delle attività e l’efficienza dei risultati, trasformando questa situazione straordinaria in un’opportunità di crescita per quando torneremo alla normalità.

Remotizzazione del lavoro: nuovi stimoli e nuove gestioni

Mai come ora la logistica si dimostra necessaria, in ottica di una gestione sempre più efficiente dei magazzini, che devono essere in grado di organizzare una mole crescente di giacenze dovuta ad un aumento imprevisto della produzione o a una riduzione degli operatori per rispettare le norme di contenimento del contagio.

La remotizzazione del lavoro sta sempre più conducendo ad una gestione efficiente degli interventi e delle consegne, coordinare le attività tra più persone che non possono incontrarsi fisicamente sta infatti stimolando una notevole capacità di reazione. Ci si auspica infatti una ripresa nella seconda parte dell’anno, proprio grazie alla notevole capacità di reinventarsi tipica delle aziende che sanno guardare al futuro. L’inserimento della gestione del rischio nel proprio business model potrebbe fungere da leva per il cambiamento, inserendosi come nuova politica, al fine di sviluppare una buona capacità di reazione.

Uno sguardo al futuro

La forte spinta nei confronti dell’innovazione tecnologica messa in moto dalla situazione emergenziale, potrebbe colmare il gap esistente fino ad oggi rispetto ad altri paesi, facendo dell’Italia un esempio vincente di reazione alla crisi. Questo esempio potrebbe fungere da modello positivo nei confronti dell’apertura al dialogo con i mercati esteri, favorendo la collaborazione con aziende internazionali.
Lo sviluppo e l’incentivo di nuove modalità lavorative come lo Smart Working potrà sicuramente favorire lo sviluppo di nuovi progetti rispetto al passato, rafforzando il portfolio di strategie messe in atto dalle aziende per lo sviluppo di nuove attività.

Contattaci per ricevere informazioni sui prodotti e le soluzioni proposte

By | 2020-05-13T18:23:42+00:00 13 maggio 2020|News|Commenti disabilitati su Come affrontare l’emergenza in ottica di crescita: il nostro esempio