Rassegna Stampa | Focus automazioni e fine linea

La realtà del lavoro di magazzino è fatta di situazioni che evolvono continuamente, la necessità di precisione ed i tempi di reazione immediati sono vitali per la risposta tempestiva ai clienti e alle nuove sfide imposte dal mercato.

INTELLIMAG , la soluzione WMS di terza generazione, con la sua innovativa Baia di Picking permette di automatizzare la preparazione degli ordini nella formazione dei bancali di spedizione multi-referenza, con significativi vantaggi:

  • Aumento di efficienza operativa e tempi di preparazione del 30%;
  • Eliminazione dei costi di re-incappucciamento degli scavezzi fino all’80%;
  • Riduzione della movimentazione da e verso il piazzale del 50%;
  • Aumento della flessibilità;
  • Gestione automatica di un buffer di articoli ad alta rotazione preventivamente avvicinati eseguita secondo regole e algoritmi di previsione;
  • Gestione delle lavorazioni speciali per la ri-etichettatura, cambio pallettizzazione, …

Tramite l’installazione di un monitor touch-screen in prossimità della zona attrezzata per la preparazione e di terminali mobili per gli operatori, è possibile ottenere un sistema automatico di preparazione ordini. Il software ottimizza le sequenze operative di tutte le attività di picking e gestisce il carico di lavoro degli addetti, eliminando i tempi di attesa.

INTELLIMAG integra inoltre l’esclusiva funzionalità di Regia Attiva che si occupa di valutare, rivalutare e ottimizzare dinamicamente il carico di lavoro di ciascun operatore e di distribuire le attività alle risorse attive in magazzino, permettendo al responsabile di magazzino di monitorare in tempo reale ed intervenire sui processi grazie ai cruscotti di controllo (KPI).
Il modulo di Regìa Attiva sfrutta in modo efficace le opportunità fornite dagli innovativi sistemi RTLS (Real Time Location System) e FGS (Forklift Guidance System).
Tali sistemi, utilizzando diverse tecnologie (DGPS, Videocamere, RFID e altri sensori aggiuntivi), sono in
grado di tracciare e mostrare in tempo reale la posizione di materiali, mezzi e operatori all’interno di
un’area predefinita e mappata in 3D, fornendo assistenza ai carrellisti ed indicando le operazioni e i percorsi ottimali da eseguire.
L’intelligenza e la velocità del software si legano alla competenza e all’intuizione di chi il magazzino lo vive tutti i giorni: il risultato è sempre e comunque un passo avanti nella gestione logistica, con meno sprechi, meno costi, più controllo e più produttività.

Ceramic World Review – Aprile/Maggio 2013 – Anno 2013 N. 101
Leggi l’articolo completo…

By | 2016-10-26T11:10:37+00:00 9 maggio 2013|Rassegna Stampa|Commenti disabilitati su Rassegna Stampa | Focus automazioni e fine linea